BOZZAetichettaVaccheRosse-31
BOZZAetichetteykkogurt12
BABYprova21
llll
BOZZAetichettaVaccheRosppppse-31
o_wq67xgczg4glmdcc_v4-12

STORIA

Le vacche rosse arrivarono in Italia durante il periodo delle invasioni barbariche, probabilmente dalla Russia meridionale.

I monaci adottarono questi bovini per produrre il progenitore dell'attuale Parmigiano Reggiano, poi vennero utilizzati anche in contesto agricolo; così, gli allevamenti divennero comuni nel nord e centro Italia, fino alla metà del XX secolo, quando vennero sostituti da quelli di razza frisona, che offriva maggior quantità di latte. Per questo, intorno agli anni 80, 

si contavano solo poche centinaia di capi. Negli ultimi anni, grazie a gruppi di allevatori, si è riusciti nel recupero della razza reggiana.


WhatsAppImage2018-03-01at18.27.27.jpeg
o_k0ag6svzpwxw1p3t_v17
1724066714356510931457683094343400578616373o

Quella reggiana, è una razza dotata di triplice attitudine: è quindi vacca da carne, da latte e da lavoro.

Il latte di vacca rossa contiene più proteine, caseina e calcio rispetto a quello di altre razze, rendendolo particolarmente adatto alla lavorazione del parmigiano reggiano. Queste caratteristiche qualitative, garantiscono una miglior predisposizione del formaggio alla lunga stagionatura.

Il prodotto risulta essere più "grasso" rispetto a quello della frisona, ed ha un sapore intenso ma delicato.

www.consorziovaccherosse.it

www.razzareggiana.it​

ANABoRaRe

Il Cantone Società Agricola

Via Cantone, 5 - San Martino di Guastalla

Guastalla (RE)

Tel: 0522 219765 - Fax: 0522 218154

fattoriabenatti@libero.it

Create a website